COME PREPARARE IL MIRTO DI SARDEGNA

Il liquore di Mirto di Sardegna è in assoluto una delle eccellenze della nostra Sardegna. Questo gustosissimo liquore deriva appunto dalle piante di mirto che producono i particolari frutti blu, bacche a forma di palline, tipici della nostra Isola e della macchia mediterranea. Oggi vogliamo spiegarvi come preparare il liquore al mirto, a livello artigianale, attraverso una ricetta semplice e alla portata di tutti. Seguite passo passo e questa ricetta e potrete gustare il vostro personale mirto.

INGREDIENTI: 1 kg di bacche di mirto – 1 litro di alcol per alimenti – 2 litri di acqua – 500/1000 grammi di zucchero

La prima cosa da fare è naturalmente andare a cogliere i piccoli frutti di mirto dalle tante piante presenti nelle campagne di tutta la Sardegna. Raccogliere i frutti è semplice, vi consigliamo di farlo con le mani o con appositi strumenti (cosiddetti “pettini”) che trovate in tutti i negozi di casalinghi e ferramenta. Se ci sono foglie in mezzo ai frutti raccolti toglietele, dopodiché lavate bene i frutti.

Iniziamo con la lavorazione. Mettete le bacche in un contenitore con chiusura ermetica e versateci sopra l’alcol per alimenti fino a ricoprirle. Chiudete il contenitore e lasciate il tutto a macerare per un periodo di almeno 60 giorni, assicurandovi che l’alcol non scenda mai sotto il livello delle bacche (in questo caso, rimpinguate e riportatelo a un livello adeguato). Dopo questo periodo di macerazione, togliete dal recipiente i frutti, scolandoli e separandoli dall’alcol. Vedrete che le bacche di mirto avranno aumentato il loro volume e saranno quindi più grandi. 

CONTINUA: VAI ALLA PREPARAZIONE VERA E PROPRIA DEL MIRTO

11 thoughts on “COME PREPARARE IL MIRTO DI SARDEGNA

  1. da un litro d’acqua ottenere 3 lt di mirto. ….neanche Gesù Cristo alle nozze di Caana !!!! forse si tratta di alcool…? cmq due lt di acqua della ricetta sono adeguati a mezzo kg di zucchero – più zucchero meno acqua. la proporzione migliore e’ 1:1:1.

  2. Certo è interessante sperimentare.Solo che 2 lt di acqua sarà troppo, da una ricetta di Calangianus mi risulta un litro e mezzo di acqua e due di zucchero Ci provo con 200 gr. di bacche del mio giordino.

  3. qualcuno sa perche una volta miscelato il tutto il bel colore rubino diventa un incerto bluverdastro lontano dal solito rosso? grazie

Comments are closed.