CLAMOROSO A CAGLIARI: CHIUDERANNO TUTTI I PARCHI DELLA CITTÀ, COMPRESI MONTE URPINU E SAN MICHELE

Una notizia che ha del clamoroso ma purtroppo del tutto vera.  Stanno per essere chiusi i cancelli dei principali parchi di Cagliari. Una decisione assurda dovuta alle solite incompetenze nella gestione della “cosa pubblica”.  

Le date di chiusura? Se qualcuno non interverrà saranno queste: Monte Urpinu dal 30 Giugno, San Michele e Ex vetreria a Pirri dal 15 Maggio, Tuvixeddu e Orto dei cappuccini dal 30 Maggio. Non è finita qui, perché ci saranno altri disagi con lo stop dal 30 Giugno anche alla manutenzione del verde e dei bagni dei cimiteri cagliaritani (San Michele e Pirri) e della custodia dei servizi igienici di piazza Ingrao e piazza Costituzione dal 25 Maggio. Anche altri centri della città sarebbero a rischio.

Il motivo di tutto questo? Gli appalti per la gestione “sono sprovvisti delle condizioni di legge, alla loro scadenza non verranno confermati”. Il problema sorge in quanto le gare per riaffidarli non sono state preparate. I disagi, come sempre, saranno a carico dei cittadini. Le lettere di fine servizio sono state già inviate alle società che gestiscono i servizi. I parchi chiudono. Adesso la palla passa al sindaco Massimo Zedda e all’assessore Paolo Frau che dovranno trovare una soluzione prima delle chiusure.