CLAMOROSO, ECCO CHI SARA’ L’UNICO CANDIDATO PD IN SARDEGNA ALLE PROSSIME ELEZIONI EUROPEE

La voce era nell’aria ma probabilmente in pochi davano veramente credito a questa ipotesi. Invece alla fine il Partito Democratico sardo ha preso una decisione che ha sorpreso quasi tutti. Alle prossime elezioni europee che si terranno il 25 Maggio 2014 il partito del premier Renzi ha deciso di candidare una sola persona: l’ex governatore della Sardegna, Renato Soru

Il Partito Democratico sardo ha dunque deciso di puntare tutto su mister Tiscali come candidato. Questo soprattutto per il fatto che in Sardegna è storicamente difficile riuscire ad eleggere candidati all’Europarlamento, in virtù di una assurda scelta di accorpare i collegi di Sardegna e Sicilia (ne abbiamo già parlato qui), che penalizza i candidati isolani. Ci voleva una personalità forte e molto conosciuta per far convergere – o almeno provare a farlo – tutti i voti di sinistra verso un unico candidato. Di sicuro Renato Soru lo è. Da presidente della Regione Sardegna la sua è stata sicuramente una legislatura che ha fatto e cercato di fare molto per l’Isola, seppur spesso criticata.

Così, mentre molti esponenti della destra sarda, ma anche del fronte indipendentista, invitano addirittura a non andare a votare (a tal proposito esistono pagine Facebook create da vari gruppi politicamente schierati), la sinistra sarda prova a combattere lo strapotere siciliano con una figura forte e autorevole come quella di Soru. Ce la faranno a farlo eleggere in Europa? Vedremo…

SOSTIENI SARDEGNA REMIX