SAPETE CHE MOLTI ANZIANI NON DEVONO PAGARE IL CANONE RAI? LEGGETE SUBITO QUA!

0

Nel web girano in questi giorni numerose bufale a proposito della possibilità di non pagare più il canone RAI. Se molte di queste notizie sono prive di fondamento reale, oggi vi informiamo che c’è la possibilità di non pagare davvero il canone per molti anziani. Soprattutto nella nostra Sardegna, dove spesso gli anziani non hanno un reddito mensile elevato, il canone RAI non è dovuto. Ecco in quali casi. 

L’esenzione dal pagamento del canone RAI è riservata agli anziani oltre i 75 anni con un reddito minimo (euro 6.713,98 annui). In base a una norma del dicembre 2007, poco reclamizzata per evitare che in tanti lo sappiano (solita storia!), queste persone possono non pagare questa sempre più odiata tassa imposta dallo Stato Italiano (per dei canali pubblici la cui qualità lascia sempre più a desiderare).

Non solo, per coloro che rientrano in questi requisiti è anche possibile chiedere il rimborso del canone RAI attraverso la domanda di rimborso per gli anni 2008-2009-2010-2011-2012.

Ecco quanto si legge direttamente dal sito Rai.it:

“Abolizione del canone RAI per soggetti di eta’ pari o superiore a 75 anni Art. 1, comma 132, legge 24 dicembre 2007, n.248.

Per avere diritto all’esenzione occorre: 
– aver compiuto 75 anni di eta’ entro il termine di pagamento del canone;
– non convivere con altri soggetti diversi dal coniuge titolari di reddito proprio;
– possedere un reddito che unitamente a quello del proprio coniuge convivente, non sia superiore complessivamente ad euro 516,46 per tredici mensilita’ (euro 6.713,98 annui).

PER AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI E SCARICARE LA MODULISTICA COLLEGATEVI ALLA PAGINA ESONERO CANONE TV 75 ENNI

— 

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

 

Comments are closed.