LO SAPETE CHE C’E’ UN GIOVANE SARDO DIETRO L’ULTIMO FILM DI BRAD PITT? LEGGETE QUI!

Molti di voi avranno già visto lo spettacolare film World War Z diretto da Marc Forster, con protagonista Brad Pitt. Un disaster movie uscito a giugno dove folle di zombie tentano di distruggere l’umanità, che ha incassato più di 200 milioni di dollari. Quello che molti di voi non sanno è che dietro al successo di questo kolossal hollywoodiano c’è anche un giovane sardo di 33 anni. Si chiama Marco Carboni, nato a Sassari, attuale responsabile della creazione delle folle per la MPC (Moving Picture Company). 

Proprio così. Il successo dell’ultimo film di Brad Pitt è dovuto anche alla bravura del sassarese Marco Carboni, uno dei tanti giovani sardi che per ottenere un po’ di meritato successo è stato costretto ad emigrare. Dopo varie esperienze nel nord Italia e dopo aver constatato che nella sua Isola le possibilità lavorative erano praticamente nulle, Marco si è trasferito in Scozia, per poi spostarsi a Londra. Ha così perfezionato il suo inglese, fondamentale nel suo lavoro. La sua bravura e la sua tenacia gli hanno fatto ottenere nel 2007 un contratto con la società americana Mpc, una delle più importanti a livello mondiale. Marco ha così raggiunto il ruolo di responsabile della creazione delle folle e ha contribuito alla realizzazione di tanti film importanti. Alcuni esempi? Le cronache di Narnia: il Principe CaspianScontro tra TitaniPrince of PersiaRobin Hood di Ridley Scott e Harry Potter e i doni della morte 2. I suoi prossimi impegni, pensate, sono due pellicole attesissime come 300: Rise of An Empire e il film Disney Maleficent.

Una storia di successo che può essere fonte di ispirazione per tanti giovani della Sardegna. Marco Carboni ha seguito i suoi sogni ed è arrivato fino a Hollywood. Magari non tutti arriveranno ai suoi livelli, ma cercare di migliorarsi deve essere sempre un obiettivo costante per tutti i giovani.

IL TRAILER DI WORLD WAR Z

SOSTIENI SARDEGNA REMIX