ECCO L’INSOLITA RISPOSTA DEI GATTI DI SU PALLOSU A PAPA FRANCESCO

su pallosu

Le parole di Papa Francesco sul fatto che spesso si pensi più ai cani e ai gatti che alle persone, in particolare ai vicini di casa, hanno suscitato tante reazioni. Anche dalla Sardegna è arrivata una risposta particolare. 

papa francescoUna risposta dalla colonia di gatti di Su Pallosu, nella Marina di San Vero Milis (Oristano), dove i felini passeggiano tranquillamente sulla spiaggia e non temono il mare. Un tweet “felino” per invitare Papa Francesco a fare una visita alla colonia e visitare i gatti che ci vivono. L’invito – esteso anche  al Papa emerito Benedetto XVI e all’Arcivescovo di Oristano, Ignazio Sanna – arriva da Andrea Atzori e Irina Albu, la coppia di gattari che gestiscono l’Associazione Culturale Amici di Su Pallosu e col tempo ha trasformato in una vera e propria attrazione turistica internazionale questa colonia felina presente da almeno un secolo sul litorale della minuscola borgata marina di Su Pallosu (circa 10 residenti), ed è stato esteso anche.

“La visita alla Colonia felina di Su Pallosu potrebbe essere l’occasione giusta per chiarire il senso e la portata del suo intervento su cani e gatti che sta suscitando tante discussioni e strumentalizzazioni – affermano i due, ricordando che quello di Su Pallosu – è solo uno dei tanti piccoli esempi concreti dove la tutela e il benessere animale è strettamente collegato alla solidarietà, cultura ed economia sostenibile degli umani”. Dubitiamo che il Papa accetterà l’invito.

SOSTIENI SARDEGNA REMIX