LE 10 SPIAGGE DA VEDERE ASSOLUTAMENTE NELL’ORISTANESE

is arutas spiagge oristano

Un tratto di costa della Sardegna davvero bellissimo, spesso lontano dalle invasioni di turisti di altre zone dell’Isola più celebri. Eppure, in quanto a bellezza, la parte centrale della costa ovest sarda non ha nulla da invidiare agli altri litorali della nostra bellissima regione. Stiamo parlando dell’Oristanese e delle sue bellissime spiagge. Tratti lunghissimi di spiagge di sabbia bianca e acqua cristallina, si alternano con zone più impervie ma estremamente suggestive. Andiamo insieme a scoprire le 10 spiagge da vedere assolutamente nella provincia di Oristano

IS ARUTAS

Inserita tra le spiagge più belle del mondo del 2013, Is Arutas è la spiaggia più conosciuta dell’Oristanese e senza dubbio una delle più belle di tutta la Sardegna. Si trova nel territorio comunale di Cabras ed è molto famosa per la composizione della sua sabbia, fatta di piccoli granelli di quarzo tondeggianti, che sembrano riso, con sfumature di colori che si alternano tra il rosa, il verde chiaro e il bianco. Is Arutas è anche molto amata dai surfisti e dagli amanti dello snorkeling, per i suoi scenari unici e per il suo fondale meraviglioso. Alcune sue calette regalano tratti di costa con sabbia formata da bianchissimi chicchi di riso e un acqua pulitissima e cristallina. Imperdibile! 

SPIAGGIA DI SAN GIOVANNI DI SINIS

Uno dei luoghi più suggestivi dell’Oristanese è senza dubbio la meravigliosa Penisola del Sinis. Questa spiaggia si estende per circa 4 km sul lato occidentale della Penisola, inframezzata da parti rocciose di arenaria e basalto, dominata dalla torre costiera spagnola intitolata al Santo. Accanto alla spiaggia si trova il sito archeologico di Tharros (da visitare!). Una spiaggia dal mare cristallino e panorami mozzafiato, che non vi lasceranno certo indifferenti. Non lontano c’è anche l’ex borgo dei pescatori, oggi un paesello con diversi bar e ristoranti, che in estate si anima. Insomma, questa spiaggia è un’esperienza: accanto alla sabbia e al mare potete respirare storia e tradizione

COMPOLTITU

A pochi km da Bosa, in una rada quasi nascosta, troviamo la piccola ma bellissima spiaggia di sabbia bianca di Compoltitu, abbracciata sui lati da bellissimi promontori che scendono fino al suo mare col suo fondale basso e la sua acqua chiarissima, dai riflessi tra il turchese e l’azzurro. Tuttavia, non è solo la spiaggia di Bosa a stupire ma lo scenario complessivo, che comprende anche la scogliera fatta di rocce di calcare candido levigate dal mare, che consentono di stare appartati e possono fare da trampolino per tuffarsi in acqua. Dal parcheggio arrivarci è un po’ difficile (non troppo), ma una volta giunti a destinazione ci si trova davanti a una vera e propria perla della natura, incastonata in una natura incontaminata.

IS ARENAS

Una lunghissima spiaggia che si estende per oltre 6 km, prevalentemente nel territorio di Narbolia. Caratterizzata dalle famose dune di sabbia, tra le più grandi in Italia, un tempo coprivano tutta la spiaggia ma oggi ne rimangono solo pochi tratti, comunque molto suggestivi. La grande pineta che da sulla spiaggia, molto bella, regala riparo nelle giornate molto soleggiate. Sconsigliato entrare in acqua nelle giornate di forte maestrale, a causa delle forti correnti, tuttavia in questi casi il mare, osservato a distanza, offre visioni davvero spettacolari. Al contrario, nelle giornate in cui il mare è calmo l’acqua, che in alcuni tratti è bassissima, si riscalda dando luogo a temperature tropicali. Adattissima per chi ama il surf.

SPIAGGIA DI TORREGRANDE

E’ la spiaggia della città di Oristano. Con il suo esteso lungomare contornato da alte palme, prende il nome da Sa Turri Manna, la più alta fra le numerose torri di epoca spagnola dislocate lungo le coste della Sardegna, che domina la Marina di Torregrande. La lunga spiaggia, caratterizzata da un fondo sabbioso dorato, è molto ben servita e attrezzata, in estate rappresenta il centro estivo degli oristanesi. Nel lungo arenile è possibile praticare vari sport; mentre nel suo vasto specchio d’acqua nel golfo di Oristano, si praticano praticamente tutti gli sport acquatici (wind surf, kite surf, vela), grazie alle favorevoli condizioni meteo marine. La sera poi è decisamente suggestivo godersi il tramonto passeggiando sul suo lungomare, tra i vari bar, ristoranti e locali che animano le notti estive.

MARI ERMI

Altra spiaggia del comune di Cabras, quella di Mari Ermi presenta un lungo arenile con una sabbia particolare ocra molto fine e un fondo di brillante quarzo bianco. Racchiusa tra alte dune e vegetazione, Mari Ermi si estende tra il mare e lo stagno che porta il suo stesso nome. Mare azzurro limpidissimo e sabbia bianchissima, alternata all’ocra dorato, fanno di questa spiaggia un vero e proprio gioiellino della Sardegna. Meta ideale per le famiglie con bambini in quanto il fondale è basso, anch’essa è molto apprezzata e frequentata dai surfisti.  

S’ARENA SCOADA

Nel comune di San Vero Milis, questa spiaggia dalla sabbia bianca molto fine, alternata a frammenti di quarzo multicolore, si estende da Punta S’Incodina a Putzu Idu. Regala panorami mozzafiato verso l’Isola di Mal di Ventre e la punta di Capo Mannu. Ha una particolarità: i suoi scogli sono formati da un calcare misto ad argilla. Adatta anche ai bambini, questa spiaggia presenta un’acqua limpidissima e trasparente, con delle calette molto belle. Alle sue spalle, si trova il piccolo centro abitato. Sul lato nord la scogliera, che separa la spiaggia da Putzu Idu, potrete ammirare un suggestivo arco scavato nella roccia, chiamato S’Architteddu.

SPIAGGIA DI MAIMONI

Sempre nel territorio del comune di Cabras, si trova un’altra spiaggia dalla sabbia chiarissima con sassolini di quarzo rosa e bianco, con le più molteplici sfumature, che la rendono suggestiva e bellissima. E’ la spiaggia di Maimoni, che possiede un litorale ampio e lungo. Il mare è molto bello, l’acqua di un azzurro e turchese, cristallino e trasparente, con fondali sabbiosi e digradanti, ideale per i più piccoli. La spiaggia ha numerosi servizi ed il suo mare è meta degli appassionati di surf. Una curiosità: in prossimità della spiaggia si trova il villaggio di San Salvatore, molto suggestivo, che negli anni 60-70 veniva utilizzato come set cinematografico dalle troupe di Cinecittà per girarvi moltissimi film western.

SA MESA LONGA

Un’altra bellissima spiaggia del comune di San Vero Milis, in località Putzu Idu, prende il nome (in italiano la tavola lunga) dalla barriera naturale che si trova di fronte alla spiaggia. Il suo promontorio offre scorci bellissimi e ripara la spiaggia dal vento. Suggestiva con la sua sabbia rossastra fatta di sassolini e conchigliette, è lunghissima, con un mare che in base alla luce regala tutte le sfumature del blu. Una sua particolarità è il “muro” naturale, vicinissimo alla spiaggia, raggiungibile a nuoto: salite sulla roccia che affiora dal mare, sarà un po’ come camminare sull’acqua. Insomma, una spiaggia da vedere assolutamente!

S’ARCHITTU

Un luogo fra i più incantevoli della Sardegna, situato nel comune di Cuglieri. Questa piccola spiaggia dal fondale roccioso è incastonata in un posto unico, con il grande arco naturale chiamato S’Archittu, che domina e la ripara dal forte vento, così il mare nella baia è quasi sempre calmo. Adatta per chi ama fare snorkeling, mentre i più spericolati si lanciano dalla cima dell’arco nelle acque davvero cristalline e azzurre. Una di quelle spiagge sarde da vedere assolutamente. Vi consigliamo anche una bella e romantica passeggiata notturna (magari cenando in uno dei locali lì accanto), in quanto l’arco naturale è illuminato da un faro che regala un’effetto meraviglioso!

GUARDATE LA GALLERIA DELLE SPIAGGE:

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

Amazon

Comments are closed.