LE 10 SPIAGGE DA VEDERE ASSOLUTAMENTE NEL SULCIS IGLESIENTE

Porto Pino

Il Sulcis Iglesiente. Una terra antichissima. Certamente, una delle zone più belle della Sardegna, ma anche d’Italia. Sono tante le cose da scoprire in questa parte dell’Isola. Coste meravigliose nelle quali sono incastonate spiagge di una bellezza disarmante, bagnate da un mare trasparente e unico. Oggi vi portiamo alla scoperta delle 10 spiagge da vedere assolutamente nel Sulcis Iglesiente

1 – CALA DOMESTICA (Buggerru)

Nella costa iglesiente, in piena zona ex mineraria, inserita tra bianche falesie calcaree, l’insenatura meravigliosa di Cala Domestica è un gioiello incastonato tra le scogliere. Una spiaggia da sogno, molto suggestiva,con la sua galleria disegnata fra le rocce che conduce alla cosiddetta Caletta, riparata e intima. Cala Domestica è molto apprezzata dagli amanti della pesca subacquea. Considerata da tempo una delle spiagge più belle della Sardegna.

2 – PORTO PINO (Sant’Anna Arresi/Teulada)

Porto Pino, semplicemente una meraviglia della natura. La meravigliosa spiaggia delle dune, che si stagliano su un mare trasparente e cristallino. Sabbia bianchissima, acqua dai colori spettacolari e le dune rendono l’intero quadro assolutamente surreale, selvaggio e molto suggestivo. Certo, per trovare uno spazio libero da ombrelloni bisogna camminare un po’, ma poi ne vale la pena perché ci si trova immersi in un vero e proprio Paradiso di colori e di sabbia. La lunga spiaggia va dal comune di Sant’Anna Arresi a quello di Teulada, le dune si trovano proprio nell’ultima parte, quella a ridosso del poligono militare di Teulada. 

3 – SPIAGGIA MASUA (Iglesias)

Immaginatevi sdraiati su una bella spiaggia, con la possibilità di ammirare il meraviglioso Pan di Zucchero, non molto distante. Una bella esperienza che potete fare nella spiaggia di Masua, che si trova proprio di fronte all’imponente scoglio simbolo della costiera iglesiente. Quando scenderete lungo le scalette che portano alla spiaggia vi troverete di fronte uno spettacolo unico e indimenticabile. Una giornata in questa spiaggia è davvero obbligatoria, per godersi la sabbia dorata-grigia chiara e il mare color smeraldo.

4 –  COACUADDUS (Sant’Antioco)

La spiaggia di Coacuaddus (coda di cavalli), sull’isola di Sant’Antioco, è suddivisa in due parti, tra le due spiagge che la costituiscono c’è una piccola e affascinante caletta. Si tratta di una delle spiagge più frequentate del Sulcis, con un mare ricco di riflessi turchesi e verdi, presenta un basso fondale adatto quindi ai bambini. La vista dal’alto, dalla pineta che sovrasta la spiaggia, è davvero meravigliosa. La spiaggia è grande, con sabbia finissima e chiara, il paesaggio richiama le spiagge caraibiche, sia per l’acqua cristallina che per la vegetazione che la circonda. Una spiaggia dove trascorrere qualche bella giornata in un luogo fantastico quale è Sant’Antioco

5 – CALA VINAGRA (Carloforte)

Per molti è una delle spiagge più belle della Sardegna. Stiamo parlando di Cala Vinagra, una caletta riparata nell’isola di San Pietro, che regala relax e privacy ma è anche perfetta per losnorkeling e la pesca subacquea. Per arrivarci la strada non è agevole, ci si arriva a piedi, ma una volta giungi la spiaggia ripaga tutti gli sforzi. Protetta dalle scogliere e dall’isolotto con lo stesso nome, il fondo dell’arenile è un misto di ghiaia, ciottoli, rocce e poca sabbia a grani grossi. Il mare presenta un bellissimo colore verde cristallino, con un fondale prevalentemente composto da scogli e sabbia, che più a largo assume un colore turchese assolutamente unico.

6 – SPIAGGIA GRANDE (Calasetta)

Tra le più suggestive spiagge del Sulcis c’è senza dubbio Spiaggia Grande a Calasetta. Come dice il nome, rappresenta la spiaggia più grande di tutta l’isola di Sant’AntiocoSabbia chiara e molto sottile, acque limpidissime e trasparenti, paesaggio circostante unico e suggestivo: tutto questo regala uno spettacolo veramente meraviglioso. L’arenile si presenta infatti con un fondo di sabbia chiara molto sottile, delimitato da rocce di tufo e granito, bordato da dune e ginepri. La spiaggia è meta ideale anche per il surf e per quanti praticano la pesca subacquea, i fondali sono infatti molto belli e ricchi di diverse varietà di pesci.

7 – LA CALETTA (Carloforte)

Un’altra meravigliosa spiaggia sull’isola di San Pietro. La Caletta  presenta un litorale unico e spettacolare, reso ancora più suggestivo dal piccolo sistema di dune retrostante. La sabbia della spiaggia è bianca e fine; il mare verde, limpido, con un fondale poco profondo. L’ambiente costiero della zona è intatto e splendido, andando non lontano verso nord, attraverso un facile sentiero, si arriva alla Punta dei Cannoni dove si ammira uno dei panorami di natura selvaggia più belli della Sardegna, la costa ovest di San Pietro fino al caratteristico Capo Sandalo. Lungo il tragitto si trova anche un’altra piccola spiaggia di sabbia fine.

8 – FONTANAMARE (Gonnesa)

All’interno del suggestivo golfo di Gonnesa, la Spiaggia di Fontanamare si distende incorniciata dai montuosi rilievi del Sulcis che arrivano fino al mare creando così una meravigliosa alternanza di arenili dorati e di scogliere calcaree. La bellissima spiaggia si estende per 3 chilometri. L’ampio arenile è caratterizzato da una sabbia fine e rosata, circondato da una ricca vegetazione, si bagna su un mare limpido e con un particolare fondale di sabbia rosa, delimitato da una scogliera e dalle rovine di un porto minerario ottocentesco. Quando il maestrale soffia forte  la spiaggia diventa meta ideale per i surfisti a caccia di onde altissime.

9 – CALA LUNGA (Sant’Antioco)

La spiaggia di Cala Lunga, sull’isola di Sant’Antioco, è una gioia per gli occhi. Caratterizzata da una forma allungata, le scogliere ai suoi lati la riparano dalle correnti marine e dal vento, il suo mare splendido e la sua sabbia finissima fanno il resto. Il fondale basso rende agevole l’accesso all’acqua anche ai bambini, ma Cala Lunga è molto amata anche da quanti praticano la pesca subacquea. Una spiaggia meravigliosa che si allunga nel Mediterraneo: dalla spiaggia o dal mare è poi possibile raggiungere altre piccole baie della zona antiochense, tutte molto suggestive, come ad esempio Cala Tuffi, con la sua piscina naturale con pareti rocciose, assolutamente unica e suggestiva.

10 – PORTIXEDDU (Buggerru)

Una spiaggia ancora selvaggia e per questo molto affascinante. Isolata dal resto del territorio, questa spiaggia è davvero bella e possiede un mare fantastico. La spiaggia di Portixeddu,accanto alla località di San Nicolò nel comune di Buggerru, lunga oltre due chilometri, è caratterizzata da sabbia finissima e chiara, circondata da una fitta pineta dove è possibile trovare riparo dal sole intenso. Il fondale, quasi del tutto sabbioso e in alcuni punti molto basso, è molto affascinante, mentre l’acqua, trasparente e cristallina, con la complicità del sole, crea colorazioni suggestive e meravigliosi riflessi di luce. Anche questa spiaggia, quando il Maestrale soffia forte, diventa meta degli amanti del surf. Dal promontorio poi si gode una vista spettacolare. Noi ve la consigliamo al tramonto per un aperitivo o una cena romantica indimenticabile!

GUARDATE LA GALLERIA DELLE SPIAGGE

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

3 thoughts on “LE 10 SPIAGGE DA VEDERE ASSOLUTAMENTE NEL SULCIS IGLESIENTE

  1. Da precisare le spiagge del comune di Buggerru sono : Spiaggia di Buggerru, Cala Domestica, S.Nicolò e Portixeddu. Da ciò ne deriva che è stata indicata erroneamente Cala Domestica nel Comune di Iglesias. Siete pregati di apportare le dovute correzioni.

Comments are closed.