MICHELA MURGIA “SMASCHERA” SUBITO LA BARRACCIU. COME? LEGGETE QUI!

murgia01g

Forse non ve ne siete accorti, ma la campagna elettorale in vista delle prossime elezioni regionali è già partita. Sono partite anche le prime bordate tra candidati, o meglio candidate in questo caso, che iniziano a darsi battaglia. Il primo scontro è tra Michela Murgia, candidata del progetto “Sardegna Possibile”, che poco fa ha “smascherato” una bugia sul suo conto della neo candidata del centro sinistra, Francesca Barracciu. Poche ore fa, infatti, la Murgia ha pubblicato un articolo su Facebook dal titolo “Le fantasie di Francesca Barracciu a mio riguardo”

Ecco il testo integrale dell’articolo:

“Succede che ieri in una intervista alla Nuova Sardegna la candidata presidente del centrosinistra Francesca Barracciu ha affermato di me la seguente cosa: “nel 2009 Michela Murgia mi ha sostenuto alle primarie per la segreteria del Pd con un video-messaggio e quel video ovviamente lo conservo ancora”.

Se lo è inventato.

Nel 2009 un’amica scrittrice, conoscendo il mio impegno per i diritti delle donne, mi invitò a intervenire a un dibattito sul tema della democrazia paritaria in compagnia di due amiche attive sullo stesso fronte: Concita de Gregorio e Lidia Ravera. Dovevo parlare del contributo delle donne alla letteratura, così spesso negato.

Tre giorni dopo tappezzarono Cagliari con l’annuncio della chiusura della campagna elettorale di Francesca Barracciu alle primarie. Con mia sorpresa sul manifesto figuravano anche i nomi di Concita, Lidia e il mio, solo che il dibattito per cui eravamo state invitate era stato intenzionalmente omesso in modo che la nostra presenza sembrasse lì a esclusivo sostegno della candidata del PD. Compresi con dispiacere che il mio attivismo a favore del riconoscimento sociale delle donne era stato usato come trucchetto per creare attenzione e visibilità intorno al nome di Barracciu. Telefonai subito alla persona che mi aveva invitato, diedi disdetta della mia presenza e pubblicai una smentita molto chiara ancora visibile sulla mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/notes/michela-murgia/per-non-sapere-n%C3%A8-leggere-n%C3%A8-scrivere-chiariamo-le-cose/161094113346 Per correttezza verso Lidia e Concita inviai un contributo video con il tema che volevo trattare, perché la battaglia per i diritti delle donne deve passare sopra anche a questo tipo di meschinità.

Non credo che quel mio post del 2009 non le sia stato segnalato: il contatore di facebook dichiara che a suo tempo lo hanno viste più persone di quante ne siano andate a votarla domenica scorsa alle primarie. Eppure ancora ieri mattina Francesca Barracciu avvertiva il bisogno di lasciar credere a tutti che io l’ho sostenuta. Mi lusinga questa sua ostinazione nel volermi cooptare al suo servizio, ma non è la verità. Sono anzi fiera di guidare una coalizione – Sardegna Possibile – che la lotta per la parità di genere non ha bisogno di strumentalizzarla, perché la fa tutti i giorni con il contributo di molte donne in tutti i luoghi in cui si progettano le politiche su cui andremo a chiedere la fiducia dei sardi.

Spero per i suoi elettori e per le sue elettrici che la deputata Barracciu sia più sincera con le sue promesse elettorali di quanto lo è stata ieri sul giornale a mio riguardo.”

Che ne pensate? 

One thought on “MICHELA MURGIA “SMASCHERA” SUBITO LA BARRACCIU. COME? LEGGETE QUI!

  1. Egregia Michela Murgia, Non è una novità “estrapolare quello che fà comodo” per confondere l’idee. I Pensieri, La verià – In Italia non c’è giustizia al 50% (il resto nell’Europa) … … scollinato il 50% – resta il baratro.!!!

Comments are closed.