2017 ANNO DEI BORGHI D’ITALIA E LA REPUBBLICA NE CELEBRA 15: NON IMMAGINERETE MAI QUELLO SCELTO PER LA SARDEGNA

Il Mibact ha nominato il 2017 “Anno dei Borghi in Italia”. Un anno celebrato per scoprire località antiche e bellissime in tutta Italia.  

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo vuole, in questo 2017, celebrare i borghi in Italia, per scoprire e valorizzare questi immensi patrimoni. Proprio per questo, il celebre quotidiano “La Repubblica”, sul suo portale online dedicato ai viaggi, ha deciso di celebrare 15 località, 15 borghi d’Italia, dalle Alpi fino ad arrivare alla Sardegna, attraverso un bell’articolo che ci porta alla scoperta di luoghi davvero incantati, che sarebbero assolutamente da visitare tutti quanti.

Per la Sardegna, Repubblica Viaggi ha scelto una località inconsueta, poco reclamizzata, un borgo davvero bello ma che non in tanti – sia nell’Isola che dal “Continente” – hanno avuto la fortuna di visitare e ammirare. Si tratta di Aggius, piccolo e suggestivo borgo tra i boschi, di circa 1500 abitanti, in provincia di Sassari, che fa parte della rete dei “Borghi Autentici d’Italia”. Così viene descritto nell’articolo di Repubblica:

«Da lu monti Fraili a li monti di Pianu, si dani la mani in una danza maestosa, pa’ fa curona a Agghiu, la so sposa», “ci si dà la mano da una parte all’altra dei monti per far da corona al borgo di Aggius”, come recita un vecchio detto popolare riguardante questo paese, uno dei centri più antichi della Gallura e con uno dei più bei panorami: immerso tra le rocce granitiche dalle forme più bizzarre, muretti a secco e nuraghi. Narra la leggenda che, al tempo delle faide più terribili, il diavolo si affacciasse al monte più incombente sul paese e facesse sordamente rimbombare il traballante masso di granito di “lu tamburu”, terrorizzando gli abitanti all’urlo di “Aggius mio, quando verrà il giorno in cui ti porterò via in un turbine”.

Il nostro consiglio è di visitare questo piccolo borgo della Sardegna, insieme al suo territorio che regala tante sorprese e luoghi assolutamente unici e incantevoli. Se volete leggere l’articolo completo sui borghi d’Italia scelti da Repubblica CLICCATE QUI

ECCO UNA GALLERY SU AGGIUS