INCREDIBILE A NUORO: DUE RAGAZZI SPARANO CON FUCILE A PALLINI SUI PASSANTI

Due minorenni di 16 e 17 anni denunciati a Nuoro: sparavano sui passanti da un appartamento in Viale del Lavoro.   

Una follia che ha fatto subito pensare ad episodi di cronaca degli ultimi tempi e che poteva anche portare ad esiti peggiori. Dall’abitazione di uno dei due giovani – che sarebbero dovuti essere a scuola – sono cominciati a piovere pallini. Erano i due ragazzi che con un fucile “soft air” elettrico (replica di un Kalashnikov) sparavano sui passanti. Una donna, colpita da alcuni pallini alla testa e alla spalla, è stata trasportata presso l’ospedale San Francesco dove le sono stati assegnati 30 giorni di prognosi.

Il fatto ha naturalmente allarmato i passanti e sul luogo sono giunte alcune Volanti della Polizia. Gli agenti hanno soccorso la donna e individuato subito il punto da cui sono partiti i pallini. I due ragazzi si sono in un primo momento barricati in casa, ma dopo hanno aperto agli agenti e confessato le loro responsabilità, consegnando anche il fucile. Sono stati portati in Questura e poi riconsegnati ai genitori, dovranno rispondere di lancio di cose pericolose e lesioni aggravate. 

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

Promo