SARDEGNA: ECCO LE MIGLIORI SPIAGGE PER GLI SPORT DA “TAVOLA” SECONDO TURISMO.IT

surf

La Sardegna è un vero e proprio paradiso per tutti gli amanti del surf, del windsurf e del kitesurf. La nostra Isola possiede numerose spiagge ideali per questi sport cosiddetti da “tavola”. Ecco quali sono le migliori secondo il noto portale Turismo.it    

In un articolo di questi giorni, il portale di vacanze e turismo del quotidiano La Stampa, Turismo.it, ha messo in risalto la Sardegna e i suoi angoli ideali per gli appassionati degli sport “mare e vento”, individuando vari angoli molto suggestivi dell’Isola, che già sono meta fissa di molti sportivi in ogni periodo dell’anno. Ecco cosa si legge nell’articolo:

windsurfLa posizione geografica e l’esposizione hanno fatto della Sardegna luogo ideale per praticare surf, windsurf e kitesurf.  Per questo motivo l’Isola viene scelta per effettuare gare agonistiche e acrobatiche di rilevanza internazionale di ogni disciplina. Inoltre, i windsurfing club presenti su tutto il territorio costiero e dotati di istruttori specializzati di supporto per i principianti sono davvero numerosi: Porto Pollo a Palau, Li Junchi a Badesi, Capo Mannu e Funtana Meiga nell’oristanese, sino ad arrivare al circolo di Cagliari che è il più grande d’Italia. 

Poi l’articolo continua parlando di surf e kitesurf, eccone alcuni estratti:

Per quanto riguarda il surf, invece, la diffusione in Sardegna ha preso piede all’inizio degli anni ottanta sulla scia del modello californiano (…) Il maestrale è il vento più favorevole alla formazione delle onde, soprattutto nel versante nord ed in quello occidentale. In base all’esperienza si può scegliere fra il fondale sabbioso, meglio noto come bachbreak, e il cosiddetto reef con il fondale roccioso adatto ai soli esperti.

Infine, il kitesurf è uno sport che nasce come variante del surf e consiste nel farsi trascinare da un aquilone controllato da una barra (boma). La potenza del vento, ideale fra i 15/25 nodi, è condizione essenziale per praticare il kite (…) A seconda della direzione del vento gli appassionati preferiranno una destinazione piuttosto che un’altra. 

Se volete leggere l’articolo completo CLICCATE QUI

kitesurfCertamente questi sport potrebbero costituire una incredibile risorsa per allungare il turismo in Sardegna per tutti i 12 mesi dell’anno, come succede in altre parti del mondo. Voi siete d’accordo con questi luoghi per gli appassionati degli sport da “tavola” individuati dal portale Turismo.it? Conoscete altri suggestivi angoli della Sardegna ideali per praticare il surf, il windsurf e il kitesurf? Quali sono i vostri preferiti? 

SOSTIENI SARDEGNA REMIX