GIORNATE FAI 2016: ECCO I 5 TESORI DELLA SARDEGNA APERTI SOLO IL 19 E 20 MARZO

Tornano in 380 città italiane le Giornate FAI di Primavera. Ritorna la storica manifestazione del Fondo Ambientale Italiano, dedicata ai beni culturali d’Italia. Una grande festa di piazza dedicata ai siti della cultura nostrana. Un’occasione unica per scoprire luoghi solitamente chiusi al pubblico, che fanno parte dell’immenso patrimonio culturale custodito nel nostro Paese.   

Chiese, ville, borghi, palazzi, aree archeologiche, castelli, giardini, archivi storici: sono oltre 900 i luoghi aperti con visite a contributo libero in tutte le Regioni grazie all’impegno e all’entusiasmo delle Delegazioni e dei volontari del FAI. Anche in Sardegna, nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 Marzo, sarà possibile visitare 5 luoghi unici, 5 tesori che resteranno aperti al pubblico solo in questa occasione.

Ecco, dunque, quali sono questi 5 tesori della Sardegna che saranno aperti per le Giornate FAI di Primavera 2016.

BATTERIA MILITARE TALMONE – Palau (OT) 

CASA SERRA – CHIESA CAMPESTRE DI S. MAURO – COMPLESSO ARCHEOLOGICO DEI MENHIR BIRU ‘E CONCAS – Sorgono (NU)

CHIESA DI SAN PAOLO AL CIMITERO – Sassari

COMPLESSO DEL NOVIZIATO DEI GESUITI O DI SAN MICHELE – Cagliari

STABILIMENTO ARDISSON – Sassari

Nelle giornate del 19 e del 20 Marzo avrete l’occasione di visitare questi siti che rappresentano dei beni culturali della Sardegna, solitamente inaccessibili e chiusi al pubblico (tranne la Batteria Militare Talmone, visitabile tutto l’anno). Siamo certi che, anche quest’anno, sarete in tantissimi a visitare questi tesori unici della nostra Isola.

ECCO LA GALLERIA FOTOGRAFICA DEI 5 TESORI DEL FAI IN SARDEGNA

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

Amazon