SAPETE DA DOVE DERIVA IL NOME SANTA MARIA NAVARRESE? DA QUESTA LEGGENDA….

Santa Maria Navarrese

Il nome di Santa Maria Navarrese, la bella frazione costiera del comune di Baunei, in Ogliastra, con il suo splendido golfo, affonda le sue origini in una antica leggenda che racconta la storia della avvenente principessa di Navarra, la quale dovette scappare per poter vivere la sua storia d’amore con un proprio servo.    

Il sentimento tra i due era stato follemente contrastato da suo padre che, per impedirle di vedere l’amato e punirla, la rinchiuse nella torre di un castello. Ma la forza della passione vinse e una notte la donna, con l’ausilio di amici fidati, fu liberata mentre le guardie dormivano. Si recò in spiaggia dove l’aspettava l’amante con un barcone carico di provviste e insieme si misero in viaggio per mare. Al largo furono sorpresi da una terribile tempesta e il barcone rischiava di affondare.

La principessa si mise a pregare. Invocò la Madonna e promise che, se fossero sopravissuti, avrebbe edificato una chiesa sul luogo ove fosse sbarcata. Accadde che la bufera si placò e i due approdarono a Santa Maria Navarrese, dove effettivamente oggi sorge un’antica chiesa.

Di certo si sa che questa chiesa dei primi del 1500, esiste da molto prima che sorgesse l’abitato della piccola frazione sul mare. Ancora negli anni ’60, infatti, ci vivevano poche famiglie e solo da pochi decenni, grazie soprattutto al flusso turistico, la zona è diventata un paesino di circa 1500 abitanti, celebre per il suo splendido golfo, col suo mare cristallino e le meravigliose baie e spiagge sulla costa, fra le più belle del mondo.

SOSTIENI SARDEGNA REMIX