UNA REGIONE SCHIAVA DEI MILITARI: ECCO L’ENNESIMA VERGOGNA CHE DEVE SUBIRE LA SARDEGNA

esercitazioni militari

La Regione più militarizzata d’Europa. Come se fossimo una gigantesca nave portaerei, dove atterrano ogni giorno nuove armi di distruzione di massa. Questa è la Sardegna. Non è la terra delle spiagge più belle del mondo. Non è la terra del sole e del vento, di antiche tradizioni e misteri. Niente di tutto ciò. Siamo solo il buco del culo degli eserciti di tutto il Pianeta.   

Siamo solo la terra dove i militari possono allenarsi ad uccidere, ad invadere, a distruggere. E lo accettiamo. In nome di pochi spiccioli, in cambio di qualche posto di lavoro, in cambio di promesse (spesso mai mantenute). Ci ammaliamo di tumori dovuti alle bombe sganciate nella nostra terra e facciamo finta di nulla, ci voltiamo dall’altra parte. La cosa più paradossale è che nemmeno ci facciamo schifo per questo. 

(foto sardegnamondo.blog.tiscali.it)

(foto sardegnamondo.blog.tiscali.it)

Allora prepariamoci alla più grande esercitazione Nato dai tempi della Guerra Fredda. Sta per iniziare. Proprio qui. A due passi da noi. Si chiama Trident Juncture 2015. 36.000 uomini, 140 aerei e 60 navi da 30 Paesi di tutto il mondo. No, non sono turisti. Anche se sarà coinvolta una delle zone turistiche più belle della Sardegna: avete presente quel territorio di Teulada dalle bellissime dune di sabbia? Proprio quello. Quello dove i turisti spesso non possono nemmeno camminare, ma possono farlo tranquillamente i carrarmati. 

Siete felici? Bene, l’importante è questo. Continuiamo ad accettare tutte le esercitazioni senza mai protestare. Continuiamo ad essere la terra delle bombe e dei militari, illudendoci di essere la terra delle spiagge. Del resto siamo bravi a girarci dall’altra parte, no?

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

BANNER REMIX SHIRTS