CAMPO ROM SULLA 554, ECCO COSA E’ SUCCESSO ALLA TROUPE TCS DI ANTONELLO LAI

campo rom

Dalle ultime notizie delle agenzie stampa, pare che si sia verificato un nuovo episodio di tensione all’interno del campo nomadi lungo la statale 554 a Cagliari. A farne le spese sarebbero stati il giornalista dell’emittente regionale Tcs, Antonello Lai, insieme al suo cameraman, Matteo Campulla.

I due erano nel campo rom per un reportage da mandare in onda su Tcs, ma la presenza del cronista e del cameraman pare non sia stata molto gradita agli abitanti del campo nomadi. Si sarebbe accesa una discussione animata che sarebbe sfociata in una vera e propria aggressione, al punto che Lai è dovuto ricorrere alle cure dei medici.

Sul fatto stanno indagando i Carabinieri di Cagliari. Ricordiamo che il campo rom sulla 554 è abusivo. Si potrebbe scrivere molto, ma rischieremmo di cadere nelle solite discussioni, passando magari per razzisti (cosa che non siamo assolutamente). Ci limitiamo a dire che sarebbe il caso di trovare una soluzione definitiva per questa situazione, che periodicamente ritorna alla ribalta e quasi mai per episodi positivi.

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

CAMPAGNA SCUOLA