ESTATE BOLLENTE: ECCO LE 10 SPIAGGE SEGRETE DELLA SARDEGNA

Spiaggia_rosa,_isola_di_budelli,_sardegna

Dieci spiagge sparse nell’Isola difficili da raggiungere, lontane da quelle più affollate e conosciute, ma che sono dei gioielli da scoprire. Sono le 10 spiagge segrete della Sardegna scelte dal noto portale di viaggi e turismo Zingarate (www.zingarate.com), che in questa calda estate ci porta alla scoperta di alcune perle sospese tra la sabbia e il mare cristallino. Voi siete d’accordo su queste scelte? 

“Guida con foto alle 10 spiagge più belle e selvagge della Sardegna, spiagge poco affollate dove andare per andare al mare in alta stagione in Sardegna, questa è la presentazione del sito Zingarate, prima di elencare queste 10 spiagge “segrete” della nostra Isola. Andiamo a scoprirle insieme…

Si parte con tre perle del Golfo di Orosei: Cala Luna, Cala Goloritzè e Cala Mariolu. Raggiungibili in barca o tramite un lungo e faticoso sentiero da trekking, sono certamente meravigliose, ma oramai poco segrete a nostro avviso.

L’elenco continua con la spiaggia di Piscinas – quella delle incredibili dune – nella Costa Verde; insieme alle spiagge dell’Isola di San Pietro nell’Arcipelago Sulcitano. Anche queste non sono proprio deserte in estate, anzi…

Si continua passando per la stupefacente Baia di Chia, dove viene menzionata Cala Cipolla. Una spiaggia bellissima ma in estate piuttosto affollata. Forse il periodo migliore per visitarla è settembre.

Si sale al nord per menzionare le spiagge dell’Arcipelago de La Maddalena, queste sì ancora selvagge e incontaminate. Zingarate si sofferma in particolare sulla fantastica Cala Corsara, sull’isola di Spargi

Le ultime tre spiagge sono autentiche meraviglie della Sardegna. Cala Domestica, sulla costa iglesiente, è un vero e proprio gioiello, ma anch’essa in estate piuttosto affollata. Cala Sinzias, a Castiadas, certamente una delle spiagge più belle della Sardegna, che risulta poco affollata lontano dai due accessi principali, ma non certo così segreta come vuole essere descritta. Infine, viene citata l’isola di Tavolara, per arrivare a parlare della spiaggia La Cinta, a San Teodoro, suggestiva e bellissima, ma anche in questo caso non certo “segreta” e poco frequentata.

Se volete,comunque, leggere l’articolo completo CLICCATE QUI

Di seguito una bella gallery delle spiagge citate nell’articolo.

SOSTIENI SARDEGNA REMIX