SAPETE CHE IN SARDEGNA C’E’ UNA PIRAMIDE BABILONESE? ECCO IL VIDEO DELLA ZIQQURAT SARDA

ziqqurat

Tempo fa vi avevamo presentato quella che era stata definita la “Stonehenge” della Sardegna. Oggi vi vogliamo mostrare un’altra meraviglia della nostra Isola. Un mistero a cui ancora nemmeno gli archeologi hanno saputo dare una risposta: in Sardegna esiste una piramide babilonese, le celebri costruzioni a gradoni dell’area mesopotamica, chiamate ziqqurat (ziggurat, ziqqurath, ziggurath)

Si tratta del cosiddetto altare prenuragico di Monte d’Accoddi, nella regione della Nurra, nella Sardegna nord-occidentale, precisamente nel territorio del comune di Sassari, in prossimità del vecchio tracciato della Strada statale 131 Carlo Felice, in direzione Porto Torres. Cosa nasconde quest’area sacra? Ancora oggi il mistero non è stato del tutto svelato.

Ecco il video:

 

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

Promo

9 thoughts on “SAPETE CHE IN SARDEGNA C’E’ UNA PIRAMIDE BABILONESE? ECCO IL VIDEO DELLA ZIQQURAT SARDA

  1. Abbiamo questo, abbiamo quello, abbiamo quest’altro e poi un mare meraviglioso, un ambiente (quasi) incontaminato, cibi genuini, l’ospitalità più apprezzata nel mondo …
    ABBIAMO ANCHE DEI TRAGHETTI CHE IMPEDISCONO A MOLTISSIMI DI RAGGIUNGERCI, fondamentalmente, PER 2 STRANISSIMI MOTIVI:

    1) – Viaggiano praticamente SCARICHI per oltre l’80% delle corse operate tutto l’anno, a causa di Tariffe ESOSE che tengono ben lontani i potenziali, numerosissimi visitatori che si aspetterebbero prezzi da Bassa Stagione.

    2) – Nei circa 50/60 gg. di grande richiesta di trasporto passeggeri, i PREZZI salgono alle stelle (anche a causa del famoso “cartello” che oggi è divenuto “monopolio”) scoraggiando molti intenzionati alla vacanza in Sardegna ma attratti fortemente da altre analoghe destinazioni più ACCESSIBILI. Per non parlare dei frequenti e ben noti DISSERVIZI (scortesia, disorganizzazione, ritardi, igiene e pulizia a bordo, discutibili funzionalità strutturali e qualità dell’accoglienza, etc) di alcune ben note compagnie di navigazione che hanno, per di più, l’esclusiva su alcune tratte.
    Per non parlare del trasporto merci … che richiederebbe un’analisi a parte.

    Che dire … continueremo a SUBIRE passivamente questa indegna ed opprimente situazione ?

    • Giusta analisi. Condivido. Le società di traghetti sono le prime a scoraggiare il turismo sulla meravigliosa isola di Sardegna. Tutti gli anni che vengo le tariffe sono sempre più care. È uno scandalo anche perché il Governo non interviene!

  2. … è stato paragonato ad uno ziqqurat per comodità descrittiva ma sarebbe meglio informarsi su come e con quali criteri la parte destra (vista dal basso della rampa per intenderci) sia stata RICOSTRUITA rispetto alla parte sinistra che come vedete sembra abbi ceduto (?). Le somiglianze non giustificano i fini.. ovvero la funzione stessa del santuario (?) di Monte d’Accoddi suggerirebbe altre cose rispetto a quelle babilonesi… E’ sicuramente una struttura unica in tutta l’Europa. DA VEDERE!

  3. Est comente sas guardias de Mamone in s’Asinara. Si sa piramide est in sardigna at a essere sarda e non babilonese finas ca mi paret chi siat datata prima de sas piramides babiloneses.

Comments are closed.