I MIGLIORI FONDALI IN SARDEGNA DOVE PRATICARE LO SNORKELING

0000000

Vi piace praticare lo snorkeling? Nuotare nell’acqua per osservare e ammirare la vita marina di un luogo, di un fondale, di un habitat marino. Una delle attività più belle da fare in mare, che trova in Sardegna la destinazione ideale, grazie ai magnifici fondali che la nostra Isola regala. Ecco una selezione dei fondali più belli della Sardegna dove poter praticare lo snorkeling

CAPO CARBONARA (Villasimius) – Una meravigliosa striscia di terra che si distende sul mare, con la sabbia formata da granelli di quarzo, questa area marina protetta nella costa sud est della Sardegna regala scenari marini assolutamente unici e ricchi di specie marine. La temperatura elevata dell’acqua richiama numerosi tipi di pesci.

TAVOLARA – PUNTA CODA DI CAVALLO (Olbia) – Senza dubbio, uno dei tratti di costa più belli e suggestivi di tutto il Mar Mediterraneo, bagnato da acque limpide e cristalline. Una miriade di insenature e calette che da Capo Ceraso (a sud di Olbia), si estendono fino a Punta l’Isuledda (a sud di San Teodoro), regalando agli amanti dello snorkeling scenari marini unici e differenti.

sinisPENISOLA DEL SINIS (Cabras) – Un’area marina protetta che comprende veri e proprio gioielli della Sardegna, come l’isola di Mal di Ventre, lo Scoglio del Catalano e la stessa penisola del Sinis, che si protende nel mare. Rocce bagnate e disegnate dal mare, che accolgono flora e fauna marina davvero uniche. Un paradiso per gli amanti dello snorkeling.

ISOLA DELL’ASINARA (Porto Torres) – Un’isola praticamente ancora selvaggia e incontaminata, tra le più belle della Sardegna e del Mediterraneo. La parte ovest caratterizzata da rocce a picco sul mare, quella orientale adornate da meravigliose spiagge e calette. Un patrimonio unico e inestimabile, non solo in superficie, ma anche nel fondo del suo mare, che regala spettacolari fondali che non si dimenticano facilmente.

CAPO CACCIA (Alghero) – L’imponente promontorio calcareo che domina il mare di Alghero, rappresenta un susseguirsi di punti da scoprire e ammirare. In questi fondali potrete osservare anche il meraviglioso corallo rosso, che popola queste acque. I fondali di questa costa sono fantastici, magari non per principianti, ma se siete appassionati di snorkeling non potete perderveli.

ARCIPELAGO DI LA MADDALENA (La Maddalena) – In questo arcipelago, in assoluto uno dei più belli del mondo, non avete che l’imbarazzo della scelta. Vi basterà scegliere una alla volta tutte le isolette che lo compongono e immergervi in queste acque cristalline, per ammirare fondali assolutamente unici e meravigliosi, con numerose specie che nuoteranno a pochi centimetri dal vostro naso.

ARCIPELAGO DEL SULCIS (Sant’Antioco, Carloforte) – Nel sud ovest della Sardegna, gli amanti dello snorkeling trovano il loro paradiso nelle due meravigliose isole e nel loro mare, unico per flora e fauna, dove si possono ammirare luoghi di una bellezza disarmante. Anche in queste isole troverete una miriade di anfratti e calette che vi lasceranno senza parole. 

SOSTIENI SARDEGNA REMIX