PAESI DELLA SARDEGNA: OLIENA, UN GIOIELLO NEL CUORE DELLA SARDEGNA

Oliena

Alle pendici del Monte Corrasi, in pieno Nuorese, sorge il bel centro abitato di Oliena. Il paese, noto anche per aver dato i natali a Gianfranco Zola, rappresenta uno dei centri più affascinanti e suggestivi della Sardegna. Sono numerosi i luoghi da scoprire e le cose da fare a Oliena, lo testimonia la Bandiera Arancione ricevuta dal Touring Club Italiano,  un marchio di qualità turistico ambientale assegnato alle piccole località italiane dell’entroterra che si distinguono per l’offerta di eccellenza e l’accoglienza di qualità.

Oliena e il suo territorio sono un gioiellino al centro della Sardegna. Un centro dove le tradizioni più vere ancora vivono, dove l’ambiente è unico e dove l’enogastronomia rappresenta qualcosa di veramente speciale e da provare. Fra le eccellenze di Oliena, l’artigianato propone lavori assolutamente di prima qualità: celebri sono le cassapanche intagliate adibite alla conservazione del pane carasau, ma anche i ricami su scialli di seta e l’altissima qualità nella lavorazione di gioielli in filigrana.

Chi non conosce il Nepente di Oliena? I vini sono un’altra eccellenza di questo bellissimo centro, rinomato in tutta la Sardegna (e non solo) per le sue bottiglie di questo ottimo Cannonau prodotto nelle cantine del paese ed elogiato persino da Gabriele D’Annunzio (le bottiglie riportano una citazione del poeta nelle etichette). L’enogastronomia di Oliena è di primo livello, con prodotti tipici di questa zona che sono fra i più apprezzati a livello regionale. 

L’ambiente circostante il paese è poi qualcosa di assolutamente meraviglioso. Il Supramonte di Oliena è una meta per appassionati di trekking ed escursionismo: dalle montagne del Rifugio Monte Maccione sino alla valle Lanaittu che comprendono le grotte di Sa Oche, Su Bentu e Corbeddu, si affrontano percorsi assolutamente unici e meravigliosi. Una natura incontaminata che rappresenta la Sardegna più vera e selvaggia, ma regala panorami mozzafiato e uno spettacolo indimenticabile. Ai piedi del Supramonte si trova la spettacolare sorgente carsica di Su Gologone, la più importante in Italia e per questo monumento nazionale.

Oliena è un paese da visitare assolutamente, magari in occasione di Cortes Apertas (di solito a metà settembre), quando i prodotti locali e le case del paese con gli antichi cortili sono aperte per essere visitate da tutti. Comunque, Oliena è un centro bello durante tutto l’anno, quindi il nostro consiglio e di organizzarvi per andare ad ammirarlo: fermatevi qualche giorno, uscite a fare delle escursioni, a vedere le grotte, visitate il centro abitato, mangiate ottimo cibo in un ristorante e bevete un buon vino del paese. Non ve ne pentirete!

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

3 thoughts on “PAESI DELLA SARDEGNA: OLIENA, UN GIOIELLO NEL CUORE DELLA SARDEGNA

Comments are closed.