CARNEVALE DI MAMOIADA, 1-8 MARZO 2014. ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO!

Tempo di Carnevale in Sardegna. Tempo di sfilate, di maschere, di balli. Il Carnevale di Mamoiada è senz’altro uno dei più attesi ogni anno nell’Isola, per la sua antica tradizione e le sue maschere, per il suo essere così suggestivo e unico, perché è il Carnevale di mamuthones e issohadores. Quest’anno il Carnevale di Mamoiada è previsto dal 1 all’8 Marzo. Andiamo a vedere il programma completo delle manifestazioni. 

CARNEVALE DI MAMOIADA

1 – 8 Marzo 2014

PROGRAMMA

Sabato, 1 Marzo

ore 20.30 – Castelli de S’eredadu – Serata carnevalesca da brrrrrrividi, con la partecipazione dei conti Valdi…Mula e Bindi…nescu.

Domenica, 2 Marzo

Ore 14,30 – Sede Pro Loco – Vestizione dei Mamuthones e Issohadores, a seguire la sfilata per le vie del paese, quindi balli in maschera in piazza Santa Croce e sfilata di gruppi spontanei;

Ore 21,30 – Sala Comunale – Balli in maschera.

Lunedì, 3 Marzo – Carnevale dei Bambini

Ore 14,30 – Sede Pro Loco – Vestizione dei piccoli Mamuthones e Issohadores, a seguire la sfilata per le vie del paese; quindi balli, rinfresco e sfilata dei bambini, il tutto organizzato da scuole e comune;

Ore 21,30 – Sala Comunale – Balli in maschera.

Martedì, 4 Marzo

Ore 14,30 – Sede Pro Loco – Vestizione dei Mamuthones e Issohadores, a seguire la sfilata per le vie del paese, quindi balli in maschera in piazza Santa Croce, sfilata di gruppi spontanei e Juvanne Martis (fantoccio simbolo del carnevale mamoiadino);

Ore 18,00 – Piazza Santa Croce – Offerta di fave con lardo e Cannonau organizzata per il 42° anno consecutivo dalla locale Pro Loco.

Ore 21,30 – Sala Comunale – Balli in maschera.

Sabato, 8 Marzo

Ore 21,30 – Sala Comunale – Balli in maschera e pentolacce (sas Padeddas) 

Il Carnevale di Mamoiada è senza dubbio uno dei più belli e antichi della Sardegna. Ogni anno i “Mamuthones” circondati dagli “Issohadores” ripetono l’antica danza millenaria per risvegliare lontani riti che si perdono lontano nei tempi passati. Il 17 gennaio con “la prima uscita dei “Mamuthones” che raggiungono a passo di danza i fuochi e ci girano intorno per tre volte si da avvio al Carnevale. Vivere questo Carnevale rappresenta un’esperienza unica e assolutamente da vivere.

I nostri consigli:

  • visita il Museo delle maschere Mediterranee
  • visita alla bottega artigiana dove si realizza la maschera dei Mamuthones
  • vestizione dei Mamuthones per scoprire i segreti del rito
  • sfilata dei Mamuthones
  • degustazione in una delle più note cantine di vino Cannonau della Sardegna, quella di Mamoiada appunto

— 

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

banner_valdy