ECCO LA LETTERA DI RADJA NAINGGOLAN AI TIFOSI DEL CAGLIARI

Dopo aver pubblicato ieri un bel video per salutare Radja Nainggolan (potete vederlo qui), oggi pubblichiamo la bella lettera apparsa sul sito del Cagliari Calcio (www.cagliaricalcio.net), con cui il centrocampista belga saluta il Cagliari e i suoi tifosi. Parola vere e toccanti da parte di un ragazzo che si dichiara “sardo d’adozione” e che si è legato indissolubilmente a Cagliari e alla Sardegna.  

Ecco la lettera:

Per un sardo è difficile lasciare la propria isola. Lo è anche per me, che ormai sardo lo sono diventato d’adozione.

Da una parte sono contento perché il trasferimento può essere un passo importante nella mia carriera calcistica; dall’altra sono dispiaciuto perché lascio un posto dove sono cresciuto come uomo e come calciatore. Ero convinto che in questa piazza si sarebbe potuto fare qualcosa di importante: purtroppo si sono verificati dei problemi che ci hanno allontanato dai tifosi e dall’Isola e hanno impedito la realizzazione del progetto. Spero comunque che questa situazione possa risolversi al più presto perché il Cagliari e la città di Cagliari meritano molto più di quello che hanno ricevuto negli ultimi tre anni.

Non smetterò mai di ringraziare il Presidente, i compagni, la Società, gli allenatori che ho avuto durante queste stagioni in rossoblù. Grazie a loro sono diventato quello che sono oggi.

Non meno importante il ringraziamento per i tifosi, che mi hanno sempre sostenuto e mi hanno fatto diventare il primo tifoso di questa squadra.

Per questa maglia ho sempre dato il massimo. Oggi termina un cammino; ne inizia un altro, ma questi anni me li porterò sempre dentro.

Faccio un grosso bocca in lupo a tutti i miei compagni (e amici). Sono sicuro che faranno un ottimo finale di stagione anche senza di me. Mi mancheranno, così come spero che anche io mancherò un po’ a loro.

Cagliari, ti voglio bene!

SOSTIENI SARDEGNA REMIX