IL 2013 DELLA SARDEGNA IN 10 SPLENDIDE FOTOGRAFIE

302073_645922688767774_1920385609_n

Quali immagini riassumono meglio il 2013 della Sardegna? Abbiamo provato a raccoglierle per raccontare il 2013 della nostra amata Sardegna in queste splendide fotografie che mostrano gli avvenimenti più importanti e significativi dell’anno che sta per finire…nella speranza che il 2014 possa portare più speranza e più benessere per la nostra Isola, che ne ha davvero bisogno. Ecco le 10 fotografie scelte dalla redazione

L’alluvione in Sardegna del mese di novembre è senza dubbio l’avvenimento più importante e purtroppo tragico di questo 2013. Olbia è la città più colpita. Vittime e distruzione soprattutto nel nord dell’Isola, per una tragedia che non si era mai vista. Subito scatta la solidarietà e arrivano gli aiuti, ma la ricostruzione sarà lunga. (foto MeteoWeb)

0

Nel mese di settembre il nuovo pontefice, Papa Francesco, fa visita a Cagliari e ai sardi. Una giornata intensa e da ricordare. E’ una festa per tutta la Sardegna! (foto Giornalettismo)

Sardegna, Papa Francesco a Cagliari

Per il Cagliari il 2013 è un anno da incorniciare, un anno che regala tante soddisfazioni e ben 51 punti (settima squadra della serie A). Esplode Marco Sau e con lui tanti gioielli ambiti dalle squadre più rinomate, da Nainggolan a Ibarbo. Ma l’immagine che resta è quella del capitano Daniele Conti che corre ad abbracciare suo figlio. (foto Unione Sarda)

0

Il 2013 è l’anno delle proteste operaie in Sardegna. In particolare sono i lavori del Sulcis e dell’Alcoa che si fanno ricordare per le loro proteste nell’Isola ma anche a Roma. Non sono mancati neanche gli scontri con le forze dell’ordine per questi uomini che chiedono solo di poter continuare a lavorare…e le proteste non sono finite… (foto Corriere della Sera)

0

Il 2013 è anche l’anno di Salvatore Usala e della sua protesta per la vita. A Roma, durante il presidio davanti al ministero dell’Economia contro i tagli del governo, Salvatore, malato di SLA, decide di staccarsi il respiratore che lo tiene in vita. Sono attimi di tensione. Salvatore è il simbolo di questa battaglia! (foto Giornalettismo)

0

Agli inizi di novembre, al Tennis Club di Cagliari, la nazionale italiana femminile di tennis travolge la Russia e vince la quarta Fed Cup, entrando nella storia. I tifosi sardi trascinano le azzurre alla vittoria. Sara Errani, Roberta Vinci, Flavia Pennetta e Karin Knapp (oltre a Francesca Schiavone, in tribuna a fare il tifo per le compagne) non dimenticheranno mai la vittoria in terra sarda. (foto Tennis World)

0

Il 2013 è anche l’anno delle proteste e delle richieste dei comitati che vogliono la Zona Franca in Sardegna. L’Isola come paradiso fiscale e come “no tax area”: questo è il sogno! La speranza è che nel 2014 diventi realtà. (foto Tiscali)

0

Nel mese di giugno, Andrea Mura su Vento di Sardegna vince la Line Honours alla Ostar, l’antica regata atlantica per navigatori in solitario da Plymouth, in Gran Bretagna, a Rhode Island, nei pressi di New York. Lo skipper cagliaritano – già vincitore della Route du Rhum nel 2010 – impiega 17 giorni, 10 ore e 22 minuti con una velocità media di circa 7 nodi. E’ il primo italiano ad aggiudicarsi la Line Honours a bordo di un monoscafo. 

0

Il 2013 è anche l’anno nero per il Consiglio Regionale della Sardegna. Più di 50 consiglieri regionali vengono indagati e accusati di peculato, tra questi anche Francesca Barracciu, candidata del centrosinistra alle prossime elezioni regionali. Tre consiglieri del Pdl vengono poi arrestati (Carlo Sanjust, Mario Diana e Sisinnio Piras). Ci sarebbe chi coi soldi pubblici si è pagato il matrimonio, chi acquistava rolex e libri antichi, chi comprava i maialetti da arrostire ai “convegni” del partito. Insomma chi più ne ha più ne metta. Il 2013 è un anno che ha confermato il bassissimo livello dei politici sardi.

0

Il 2013 è stato anche l’anno della Flotta Gallura. Per ovviare alle mancanze di una politica regionale che se ne frega se l’Isola è sempre più isolata, gli operatori turistici del nord Sardegna decidono di fare le cose per conto proprio e costituiscono la Go in Sardinia, praticamente una compagnia di navigazione “fai da te” per consentire ai turisti di arrivare nell’Isola a prezzi ragionevoli. Il 16 giugno la Kriti, la nave noleggiata dal consorzio, arriva nel porto di Olbia al termine del suo primo viaggio. (foto Visitolbia.net)

0

5 thoughts on “IL 2013 DELLA SARDEGNA IN 10 SPLENDIDE FOTOGRAFIE

  1. Cari amici sardi, vi apprezzo sempre più ,in ultimo per aver parlato , senza coperture giornalistiche o altro delle brutture politiche nel vostro consiglio regionale. Dovrebbero tutti imitarvi!Vi seguo da tempo

    • Cara Celeste, ti ringraziamo per l’affetto che ci dimostri e perché ci segui sempre.
      A noi piace parlare liberamente e purtroppo la nostra classe politica è quella che è…cioè il nulla!
      Ma noi non siamo giornalisti, siamo solo un blog, un progetto che va avanti grazie all’affetto che in tanti ogni giorno ci dimostrano.
      Un abbraccio dalla Sardegna…ti aspettiamo qui 😉

Comments are closed.