E’ SARDA UNA DELLE MIGLIORI BIRRE ARTIGIANALI DEL MONDO. QUALE? SCOPRITELO QUI!

La Sardegna si sta affermando sempre di più nel panorama delle birre artigianali. Al punto che una birra sarda è stata premiata come una delle migliori al mondo nel concorso internazionale Brussels Beer Challenge svoltosi in Belgio, a Liegi. Un prestigioso riconoscimento internazionale ottenuto arrivando addirittura al secondo posto tra una selezione di ben 592 birre provenienti da 15 Paesi e dopo aver convinto 50 giudici professionisti di 17 nazionalità. 

Di quale birra si tratta? Stiamo parlando della birra Raìs, prodotta dal birrificio artigianale Rubiu di Sant’Antioco, nel Sulcis Iglesiente, che ha ottenuto la medaglia d’argento nel prestigioso concorso organizzato a Liegi dall’ente organizzatore Becomev e dall’Ufficio belga per il Turismo Bruxelles e Vallonia. Un vero e proprio gioiello questa birra artigianale proveniente dal profondo Sulcis. 

Si tratta di una English Ale da 4,7 gradi, dal colore ambrato carico, con riflessi rubini e una schiuma molto ampia e persistente. Il nome deriva dal lavoro svolto nelle antiche tonnare dal capo mattanza, chiamato appunto Raìs. Una birra tutta da gustare, che non ha deluso i giudici del concorso. Non è il primo riconoscimento per questo birrificio di Sant’Antioco, che già in passato aveva ottenuto dei premi per i propri prodotti: nel 2011 un’altra birra dello stesso birrificio Rubiu, la Flavia, era stata nominata Birra dell’Anno nella categoria birre chiare, ad alto grado alcolico.

Che dire? Non resta che complimentarsi con i mastri birrai antiochensi e magari fare un salto nella splendida Sant’Antioco per gustare questo nuovo gioiello del birrificio Rubiu.

— 

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

7 thoughts on “E’ SARDA UNA DELLE MIGLIORI BIRRE ARTIGIANALI DEL MONDO. QUALE? SCOPRITELO QUI!

  1. Ehm…veramente la Rais è arrivata seconda in una delle 46 categorie (best bitter), non seconda in assoluto come si evince dal vostro articolo. Peraltro una medaglia d’argento è stata assegnata anche al birrificio Barley di Maracalagonis (categoria Saison), insieme ad una honorable mention (Barley wine). Così, giusto per la precisione…

      • Così giusto per dire la verità, inoltre se proprio vogliamo dirla tutta, il concorso non è neanche dei più importanti visto che 550 birre su 46 categorie significa gareggiare con 10 birre e non 500, quindi questa enfasi è un pochino esagerata.

  2. I miei più sinceri auguri e complimenti al birrificio rubiu per il risultato ottenuto con grande impegno e passione. Sicuramente questo ben scritto articolo è volto a sottolineare come, anche nella nostra terra, siano presenti piccole realtà imprenditoriali giovanili in grado di crescere e dimostrare il proprio valore; senza, per questo, offuscare altre realtà. Non comprendo, dunque la necessità di chi, con una punta di astio, cerca di sminuire ol piccolo ma importante risultato ottenuto. Forza ragazzi!

  3. Coraggio, determinazione e serietà in ció che propongono e per come lo fanno. Questi ragazzi non potevano che essere premiati. Complimenti.

Comments are closed.