GLI IMPRESSIONANTI NUMERI DELLA CARITAS: ECCO QUANTE FAMIGLIE POVERE CI SONO IN SARDEGNA

Che la crisi si faccia sentire in modo duro in Sardegna lo sapevamo già da tempo, ma i dati pubblicati oggi dalla Caritas testimoniano una situazione veramente drammatica nell’Isola. La profonda crisi che ha colpito la nostra Regione ha infatti prodotto degli effetti nuovi rispetto al passato, con nuove povertà e, soprattutto nuovi poveri e tantissimi espulsi dal mondo del lavoro. Lo testimonia il Report sulla povertà ed impoverimento delle famiglie della Caritas, che riflette la situazione quotidiana di coloro che si richiedono gli aiuti perché non riescono più ad andare avanti. 

Così leggiamo un numero impressionante di famiglie che in Sardegna si trovano in uno stato di povertà: ben 147 mila famiglie in tutta l’Isola. Pensate che nei 38 centri Caritas delle otto diocesi sarde, soltanto nel primo semestre 2013 sono state ricevute ben 5.773 persone. Il Report testimonia come siano in crescita le famiglie con genitori lavoratori precari o in cassa integrazione, espulsi dal mondo del lavoro, che devono ricorrere a una qualche forma di ammortizzatore sociale. Fa tristezza che molte famiglie composte da giovani debbano essere assistite dai genitori anziani per andare avanti e molti vivono proprio con gli stessi familiari o parenti, con un dato che sfiora addirittura il 66% totale. Le persone più vulnerabili sono le persone tra i 40 e i 50 anni, in particolare le donne. 

Una situazione davvero drammatica che riflette anche l’indifferenza e l’assoluta inefficienza delle Istituzioni politiche, sempre più perse dietro a inutili giochi di potere e che non fanno assolutamente nulla per ribaltare questo stato di cose. 

Banner Domus de Sardinia Tuttosantantioco

2 thoughts on “GLI IMPRESSIONANTI NUMERI DELLA CARITAS: ECCO QUANTE FAMIGLIE POVERE CI SONO IN SARDEGNA

Comments are closed.