I 10 TRATTI DI COSTA MENO FREQUENTATI IN EUROPA. UNO E’IN SARDEGNA, ECCO DOVE!

cala gonone 2

Siete tra quelli che non amano stare in spiaggia in mezzo a un sacco di gente? Amate la tranquillità della natura e godervi il sole e il mare senza dover lottare per un posto sulla sabbia? Il celebre sito di viaggi e turismo Zingarate ha pubblicato la “classifica” dei 10 tratti di costa meno frequentati in Europa, spiagge selvagge e isolate perfette per una vacanza lontano dal grande turismo di massa. Una di queste si trova in Sardegna

Stiamo parlando del tratto di costa di Cala Gonone. Ecco come viene descritta nel portale Zingarate (www.zingarate.com):

“Una spiaggia meravigliosa e appartata nel Golfo di Orosei. Se preferite spiagge più isolate, dove potersene stare da soli, dove no nsono bar e locali, prendete la barca e andare ad esplorare la costa. Potrete raggiungere la Grotta del Bue Marino e le grotte abitate dalla foche monache e le calette di Cala Luna, Cala Sisine, Cala Mariolu e Goloritzè che si nascondono tra scogliere e pinnacoli di granito”

Un luogo bellissimo, che da molti non è conosciuto, ma che colpisce al cuore chiunque capiti da quelle parti. Uno dei tratti meno frequentati ma anche uno dei più belli. Quasi siamo dispiaciuti di questa classifica che potrebbe avere l’effetto contrario, cioè quello di far accorrere una marea di turisti e curiosi in questi tratti di costa ancora incontaminati e selvaggi. Se non siete mai stati a Cala Gonone, comunque, noi vi consigliamo almeno una volta di visitarla. Ne vale davvero la pena.

Per vedere la classifica completa dei 10 tratti di costa meno frequentati in Europa questo è il link: http://www.zingarate.com/foto/croazia/i-10-tratti-di-costa-meno-frequentati-d-europa/

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

Amazon

2 thoughts on “I 10 TRATTI DI COSTA MENO FREQUENTATI IN EUROPA. UNO E’IN SARDEGNA, ECCO DOVE!

  1. Capisco che sentirsi decantare la Sardegna possa fare sempre piacere, soprattutto a chi si occupa di promozione turistica, ma supportare per questo fine anche delle palesi inesattezze o bugie può essere un boomerang. Il golfo di Orosei è assolutamente meraviglioso, l’ho esplorato spesso sia via mare che via terra ma d’estate è tutto il contrario di “poco frequentato”: è un continuo via vai di imbarcazioni di ogni tipo, le spiagge, grandi e piccole, sono molto affollate, nella “caletta” (!) Sisine c’è un bar e nella “caletta” (!!!) Luna c’è addirittura un ristorante. E le foche monache non ci sono più da decenni, suvvia! No, perché chi penserà di trovarsi in un contesto tipo il cast di “Travolti da un insolito destino…” potrebbe giustamente accusarvi di contribuire a divulgare notizie fuorvianti…

  2. Sono d’accordo col commento sopra.. sono stata due settimane fa a Cala Fuili, non ho potuto visitare le altre per via del poco tempo, ma purtroppo col via vai di barconi che c’è dire che sono poco frequentate non è del tutto verità. Vale sicuramente la oena andarci, perché no anche coi barconi, ma non aspettatevi calette indisturbate! Soprattutto Cala Luna che è la più frequentata dai barconi. Forse per via del suo difficile accesso cala Goloritze è più tranquilla. Ma credetemi, meritano un sacco!! Incontaminate o affollate che siano!

Comments are closed.