INCREDIBILE. 30 pecore per un banchetto elettorale. Solo in Sardegna!

Le 30 pecore per un banchetto elettorale in Sardegna

Nell’inchiesta sui fondi dei gruppi in Consiglio regionale della Sardegna, con venti esponenti politici rinviati a giudizio, spunta anche un assegno da 10.500 euro usato – secondo gli inquirenti – per pagare un vitello, 30 pecore, vino, bibite, formaggi e il necessario per un banchetto elettorale. L’assegno e’ del conto corrente assegnato al gruppo “Fortza Paris” e firmato da Silvestro Ladu, ex senatore del Pdl ma allora consigliere regionale. Il convivio era stato organizzato nel giugno 2004 vicino a Sedilo (Oristano) in occasione di una convention indetta in vista delle vicine elezioni per eleggere il nuovo presidente della Regione… 

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

One thought on “INCREDIBILE. 30 pecore per un banchetto elettorale. Solo in Sardegna!

  1. “LIVELLARE le retribuzioni e le pensioni della BUROCRAZIA sugli standard Europei”

    – per ridurre il debito pubblico
    – per far ripartire l’economia, la crescita e lo sviluppo
    – per garantire un reddito di sussistenza ai disperati
    – per detassare le imprese e chi produce
    – per ridare lavoro e crearne nuovi per i giovani

    BASTEREBBE, DUNQUE, (applicando l’art. 36 della Costituzione) RIDURRE GLI SPRECHI … e CHI PERCEPISCE IN 1 MESE QUANTO BASTA E AVANZA ALLA MAGGIOR PARTE DEI CITTADINI PER 1,2 o più ANNI, RAPPRESENTA UNA VERGOGNOSA ed INACCETTABILE FORMA di S P R E C O ! (comprese le “sbafate” alla faccia degli elettori!)
    Lo so, questo comporterà meno lusso, meno vacanze e meno accantonamento di quattrini per questi personaggi MA, forse, AVREMO ANCHE MENO SUICIDI … e questo NON HA PREZZO !

Comments are closed.