INCREDIBILE. “L’Autonomia in Sardegna dovrebbe essere abolita!”. Chi l’ha detto? SCOPRITELO QUI

Molti personaggi, anche autorevoli, della politica e del mondo che le gravita intorno sono ancora convinti che l’autonomia di cui godono le Regioni a statuto speciali porti chissà quali vantaggi. Probabilmente da questo derivano le parole del segretario nazionale della Cisl, Raffaele Bonanni, secondo cui l’autonomia di Sardegna e Sicilia dovrebbe essere abolita.  

Queste le parole forti del sindacalista: “L’autonomia del Friuli Venezia Giulia è l’esempio più fulgido di come le riforme istituzionali dovrebbero essere affrontate, non come accade in Sardegna o Sicilia, dove l’autonomia dovrebbe essere abolita. Chi ha detto che le Regioni devono somigliare agli Stati e non devono rendere conto a nessuno?”.

“Si può avere una forte autonomia – ha aggiunto Bonanni – senza ricalcare il modello statale”, prendendo ancora come esempio il Friuli Venezia Giulia.  

Deve avere le idee un po’ confuse il signor Bonanni, se pensa che la Sardegna non renda conto a nessuno. Forse qualcuno dovrebbe dirgli che se facessimo così tanto di testa nostra forse quella marea di miliardi di euro che abbiamo dato allo Stato e che ancora lo Stato ci deve ce li saremmo molto volentieri tenuti nell’Isola per farne qualcosa di buono.