INCREDIBILE. Terza tragedia in due giorni: operaio senza lavoro si suicida. ORA BASTA!!!

Serramanna_sa_Gruxi_santa

Vi abbiamo purtroppo parlato in questi giorni delle due tragedie dovute alla crisi avvenute in Sardegna, una a Macomer e una a Orotelli. Adesso, nostro malgrado, dobbiamo parlarvi anche di un nuovo episodio di cronaca che vede una nuova vittima, la terza in due soli giorni, causata dalla tragica situazione economica in cui versa l’Isola. 

Un uomo di Serramanna, Alberto Tocco, 47 anni, sposato e con un bambino piccolo, ha deciso di suicidarsi dopo aver perso il lavoro qualche settimana fa. Dopo l’impresario edile Gonario Piroddi di Orotelli e mentre si svolgevano i funerali di Carlo Cossu a Macomer, dobbiamo quindi segnalare un nuovo increscioso fatto di cronaca che non può che far riflettere tutti. La Sardegna continua a dover piangere lavoratori e padri di famiglia che schiacciati dal peso di una crisi senza precedenti non riescono più ad andare avanti e scelgono gesti estremi. 

Ci chiediamo quante vittime ancora potremo sopportare, Quante persone dovranno ancora togliersi la vita prima che le istituzioni, i politici, si decidano a fare qualcosa per questa gente? Ora basta!!!