Nuova beffa Is Arenas: per Galliani campionato falsato per colpa dello stadio di Quartu

Nuova beffa per lo stadio Is Arenas. Non bastavano tutte le problematiche che fino ad ora hanno reso quasi sempre inagibile lo stadio di Quartu Sant’Elena, adesso ci si mettono anche i dirigenti delle altre squadre di serie A.

“Riteniamo che sportivamente il campionato non si possa definire regolare” 

Con queste parole l’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, ha annunciato azioni legali da parte della sua società ritenendo che il campionato sia stato falsato dal fatto che il Milan abbia giocato ad Is Arenas, con lo stadio gremito di spettatori, mentre altre società non l’hanno fatto. Queste le parole di Galliani: “Noi abbiamo giocato con lo stadio pieno, altri no. Qualcuno ci dovrà spiegare perché il 10 febbraio il Milan abbia giocato in uno stadio pieno e il 30 marzo questo invece non sia più possibile. Una situazione intollerabile”.

Alcune considerazioni: come mai alcune partite sono state giocate regolarmente e col pubblico mentre altre no è una cosa che sicuramente qualcuno prima o poi dovrà spiegare, ma che il campionato (dominato finora dalla Juventus che ha 11 punti più del Milan) sia stato falsato da una partita che la squadra rossonera ha giocato a Is Arenas è quantomeno ridicolo. Insomma, prendere lo stadio Is Arenas, che già ha i suoi problemi (e non pochi, a quanto pare), anche come alibi per dire che il campionato non è regolare ci pare decisamente esagerato. Non resta ora che vedere quante altre società si accoderanno a Galliani per giustificare magari il loro campionato sotto tono.

SOSTIENI SARDEGNA REMIX

 

6 thoughts on “Nuova beffa Is Arenas: per Galliani campionato falsato per colpa dello stadio di Quartu

  1. credo che Galliani volesse mettere in evidenza perchè il milan ha giocato a Cagliari mentre la Iuventus per giocare fuori casa con il cagliari è andata a Parma !!
    FORZA CAGLIARI, anche quest’ anno ci salvismo alla faccia di quei sardi che vogliono che il cagliari retroceda in serie B (vero signor sindaco, sig Prefetto e tutta la compagnia ?).
    Cellino tieni duro.

    • MOLTO PROBABILE CHE TU ABBIA RAGIONE SU GALLIANI, PREGO CHI DI DOVERE AD IMPEGNARSI PER RISOLVERE QUESTO PROBLEMMA IN QUANTO MOLTI TIFOSI CONCORDERANNO NEL VOLERSI TUTELARE NEI CONFRONTI DI CHI STA DANNEGIANDO IL NOSTRO CAGLIARI, IO PER PRIMA SE CONTINUANO COSI MI COSTITUIRO PARTE CIVILE CONTRO CHI STA DANNEGGIANDO IL CAGLIARI… VOGLIO GIUSTIZIA PER LA SQUADRA..

Comments are closed.